Come scegliere il Mulinello da Pesca

Come scegliere il Mulinello da Pesca

Se sei un appassionato di pesca non avrai alcun problema a scegliere il tipo di mulinello che fa per te e per il tuo modo di pescare. Ma se sei un neofita, sicuramente starai affrontando il problema di scegliere il mulinello da pesca.

Il mulinello riveste un ruolo fondamentale nell’intera attrezzatura da pesca, non può essere scelto a caso senza tener conto della tecnica di pesca, dell’ambiente dove si pesca e della taglia dei pesci oggetto delle battute di pesca.

Abbiamo parlato in questo articolo delle caratteristiche di un mulinello da pesca, caratteristiche che ora vedremo nel dettaglio.

Iniziamo col dire che esistono 4 categorie di mulinelli:

  1. mulinello a bobina fissa
  2. mulinelli a bobina rotante
  3. mulinelli per pesca a mosca
  4. mulinelli elettrici

Mulinelli a bobina fissa

La caratteristica di questi mulinelli è il fatto di avere una bobina che non gira per avvolgere la lenza, al contrario è la lenza che, ad ogni giro della manovella, viene accompagnata dal pick-up del mulinello attorno alla bobina avvolgendosi su di essa.

Come scegliere il mulinello a bobina fissa da Spinning

Questa tipologia di mulinelli hanno la frizione sia anteriore che posteriore, tarabile in base alla taglia e forza del pesce che si vuole insidiare.

I mulinelli a bobina fissa si utilizzano prevalentemente per la pesca in mare, ad esempio con tecniche come lo Spinning, il Jigging, il Bolentino etc.

E’ importante scegliere questi mulinelli anche in base alla capacità della bobina, al numero dei cuscinetti, al rapporto di recupero, al peso del mulinello, al max drag, cioè alla potenza massima che la frizione riesce a contrapporre alla forza del pesce.

Le caratteristiche del mulinello

Se si pesca dovendo lanciare l’esca a grandi distanze, la capacità della bobina deve essere ampia in modo da contenere una gran quantità di lenza che sarà sbobinata in relazione alla distanza raggiunta.

Il numero dei cuscinetti assicura una crescente fluidità del mulinello e una maggiore robustezza.

Il rapporto di recupero indica la velocità con cui il mulinello riesce a raccogliere la lenza per ogni giro di mulinello. Un mulinello veloce è importanti in tecniche come il Jigging e lo Spinning in mare in quanto gli artificiali devono muoversi più velocemente.

Il peso del mulinello determina quanto tempo riusciremo a restare in pesca, è importante scegliere mulinelli leggeri in modo da non appesantire l’attrezzatura più del dovuto.

Il max drag, espresso in kg o in once, determina quanta forza il mulinello riesce a contrapporre al pesce, oltre cui libererà la lenza senza possibilità di recupero.

Anche il peso del pesce è un elemento essenziale per la scelto del mulinello, infatti in base a questo potremo scegliere:

  1. misura 1000 – 2000 per pesci fino ai 2 kg di peso
  2. misura 2500 – 3000 per pesci dai 2 kg ai 4 kg di peso
  3. misura 4000 per pesci dai 2 kg ai 6 kg di peso
  4. misura 7000 per pesci di oltre 8 kg di peso

Mulinelli a bobina rotante

Utilizzati principalmente per la pesca a Traina, a Casting e a Jigging e in tutte quelle situazioni in cui serve maggior precisione nell’ andare a depositare l’esca in un punto preciso.

Come scegliere il mulinello a bobina rotante da Casting

Si distinguono per il fatto che la bobina gira su se stessa avvolgendo la lenza ed evitando le torsioni date da un avvolgimento a bobina fissa. E’ un’operazione più naturale, che preserva la lenza in quanto l’avvolgimento avviene in modo lineare essendo la bobina a girare e non la lenza ad avvolgersi intorno ad essa.

E’ importante notare che questi mulinelli hanno bisogno di un porta mulinello dedicato sulla canna, non possono essere montati su canne senza un porta mulinello per questa tipologia.

La precisione nel lancio contraddistingue questi mulinelli, in situazioni ad esempio in cui nella pesca a Bassfishing ad esempio, l’artificiale deve raggiungere la sponda opposta o deve entrare in un erbaio o in mezzo ad ostacoli posti in un punto preciso del lago.

Come scegliere il mulinello a bobina rotante per Traina D'altura

Parlando di Traina invece, i mulinelli a bobina rotante possono avere una frizione a stella usati per la traina costiera oppure a leva come nell’immagine sopra, più costosi, precisi e potenti, usati nella traina d’altura.

Mulinelli per pesca a mosca

E’ un mulinello dalla forma particolare, studiato essenzialmente per avere una funzione di contenitore della coda di topo. Va scelto in base a quest’ultima, ci sono varie misure in base alla misura della coda di topo.

Come scegliere il mulinello da pesca a mosca

I mulinelli per la pesca a mosca possono essere del tipo manuali, semi manuali e automatici, i primi sono i più utilizzati.

Mulinelli elettrici

L’ultima categoria comprende mulinelli azionati da un motorino elettrico molto potente e dotati di bobine molto capienti.

Come scegliere il mulinello elettrico

In genere vengono utilizzati con canne molto potenti per la pesca a traina d’altura o bolentino di profondità su fondali importanti.

Sarebbe infatti molto faticoso andare a pescare a fondo su profondità notevoli, il mulinello elettrico ci viene incontro facendosi carico di tutto il lavoro.

E’ possibile variare la velocità di recupero tramite un pulsante e modificare molti parametri.

Trovi tutti i tipi di mulinelli nel nostro negozio online Fishop.

Conclusioni

Questo articolo ti ha fatto capire l’importanza di scegliere il mulinello secondo la tecnica di pesca che andrai ad utilizzare.

Per non sbagliare ed essere seguito passo passo durante tutte le fasi di scelta del tuo mulinello, affidati a Fishop, il tuo compagno di pesca che ti aiuta e ti consiglia.

Registrati su Fishop, avrai a disposizione molti servizi fra cui la tua personale “Lista desideri”, solo così sarai sicuro di non dimenticarti niente. E ogni volta che devi riacquistare qualcosa potrai velocemente riaccedere alla lista per fare il nuovo acquisto.

Usa le sue ricerche e scrivi le tue recensioni sui prodotti che hai già acquistato e provato in pesca.

Il tuo contributo è molto prezioso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *