Differenze fra una canna da Spinning e da Casting

Differenze fra una canna da Spinning e da Casting

Perchè scegliere una canna da spinning piuttosto che da casting? Quali sono le differenze fra le due canne? E’ solo una questione di gusti personali sull’utilizzo dell’attrezzatura da spinning rispetto a quella da casting o ci sono altre motivazioni? Vediamole insieme in questo articolo.

Lo spinning e il casting sono due tecniche di pesca con gli artificiali che hanno molto in comune, a cominciare dalle prede, dall’azione di pesca e dall’uso degli stessi artificiali.

Infatti se guardiamo alla pesca in acque interne, si può ricorrere sia all’una che all’altra tecnica per vincere la sfida col Bass o col Luccio. Si usano gli stessi artificiali, gli stessi spot di pesca.

Ma le differenze tra canna da spinning e casting esistono e sono nette, partendo proprio dall’attrezzatura.

La differenza nell’attrezzatura: il mulinello

Differenze fra Spinning e Casting - mulinello da Spinning
Mulinello da Spinning

Le differenze sono evidenti nell’attrezzatura, infatti il mulinello da Spinning a bobina fissa è completamente diverso da quello da Casting a bobina rotante. In questo articolo puoi leggere le differenze fra i vari mulinelli.

I criteri su cui si basa la scelta dell’uno o dell’altro mulinello stanno probabilmente nella credenza (radicata nell’immaginario collettivo più che comprovata dai risultati in pesca) che il mulinello a bobina fissa sia più semplice da utilizzare rispetto all’altro a bobina rotante.

Credenza che verrebbe meno se provassimo ad utilizzare il mulinello da casting per renderci conto della naturalezza con cui viene avvolto e rilasciato il filo.

Differenze fra Spinning e Casting - mulinello da Casting
Mulinello da Casting

Esiste però un ombra che oscura questa tipologia di mulinelli, cioè la facilità nel creare quelle fastidiose “parrucche” se tardiamo a frenare la bobina. I meno esperti cioè faranno più fatica nell’imparare ad utilizzare al meglio questo mulinello.

La differenza nell’attrezzatura: le canne

Eccoci al tema centrale di questo articolo, le differenze tra una canna da spinning e da casting.

Differenze fra una canna da Spinning e una da Casting
Canna da Spinning

La differenza nelle meccaniche dei mulinelli delle due tecniche è un parametro fondamentale per la scelta delle canne: la prima differenza sta nella posizione degli anelli che è rovesciata nella canna da casting, cioè con gli anelli sopra al fusto.

La seconda differenza è nell’azione che le canne devono avere per poter supportare la meccanica del mulinello utilizzato.

Differenze fra una canna da Spinning e una da Casting - canna da casting
Canna da Casting

Infatti la canna da casting, utilizzando il mulinello a bobina rotante che permette una più naturale fuoriuscita del filo senza le torsioni titpiche del mulinello da spinning a bobina fissa, non ha bisogno di essere frustata per lanciare le esche.

Da ciò ne consegue un’ azione meno rigida della canna da casting, che dovrà avere anche il portamulinello da casting, diverso da quello per il mulinello da spinning.

Quando e perchè usare la canna da spinning o da casting

Lasciando perdere le credenze e prendendo per buono il fatto di saper pescare con entrambi i mulinelli, vediamo di capire quando è più conveniente usare canna e mulinello da spinning piuttosto che da casting.

I motivi possono essere vari a vantaggio dell’uso del mulinello a bobina rotante, in particolar modo se ci troviamo a pescare su uno spot ricco di vegetazione, ostacoli sommersi etc dove la precisione del lancio è importante.

Pesca a Casting

Con il mulinello da casting infatti andare a posizionare la nostra esca in un punto preciso del lago è molto più semplice rispetto ad utilizzare il mulinello da spinning.

Questo perchè il lancio lo controlliamo noi subito appoggiando il pollice sulla bobina rotante rallentandone la corsa e bloccandola a nostro piacimento.

Anche il numero dei lanci necessario per stanare il predatore dalla sua tana è importante, sicuramente con il mulinello da casting si compiono più lanci rispetto al mulinello da spinning con cui bisogna fare molte più operazioni prima di lanciare.

Parlando inoltre di potenza nel portare a terra un predatore, senza ombra di dubbio il mulinello a bobina rotante se la cava meglio, mentre quello da spinning è più indicato in caso di pesca finesse.

Comunque la scelta di utilizzare l’una o l’altra canna rimane nelle esigenze e nei gusti di voi pescatori, essendo le due tecniche complementari.

Conclusioni

Noi di Fishop ci teniamo che tu scelga l’attrezzatura più idonea ma soprattutto che più ti piace per la tua passione. Ti aiutiamo nella scelta con i nostri tool di ricerca che ti invitiamo a provarli subito.

Dulcis in fundo, quando hai scelto la tua canna, il tuo mulinello e tutto ciò che ti serve, Fishop ti troverà il prezzo più basso fra tutti i nostri negozi!

Ti aspettiamo su Fishop.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *